Milan, i gol su punizione di questa stagione: come 16 anni fa

Con la rete di Florenzi siglata direttamente su calcio di punizione, il Milan raggiunge un traguardo: mai fatto meglio nella storia del club

Il Milan torna a sorridere e lo fa vincendo ad Empoli col risultato di 2-4, in una gara assolutamente non semplice. I toscani hanno avuto le loro occasioni, ma i rossoneri sono stati cinici e bravi a finalizzare.

Gol Ibrahimovic Genoa-Milan
Gol Ibrahimovic Genoa-Milan (©LaPresse)

A decidere l’incontro la doppietta di Kessie, Theo Hernandez e Alessandro Florenzi, che sigla la sua prima rete con la maglia del diavolo. Un gol arrivato su calcio piazzato pennellato nell’angolino basso da “bello de nonna”: nulla ha potuto fare l’estremo difensore dei padroni di casa. Il tiro a giro di Ale è passato a centimetri dalla barriera e ha scatenato la prima esultanza del romano sotto la curva dei sostenitori del Milan.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da MilanLive.it (@milanliveit)


Leggi anche:


Al record per le reti segnate in trasferta nell’anno solare 2021 (al pari di Manchester City, nessuno ha fatto meglio in Europa) si aggiunge un altro importante traguardo. Il Milan ha siglato in questo girone d’andata ben 4 reti direttamente su calcio di punizione.

Mai i rossoneri hanno fatto meglio nella loro storia. Così bene era andata solamente nella stagione 2005/2006, parliamo quindi di ben 16 anni fa. In quella stagione tutte e 4 le reti segnate furono ad opera di Andrea Pirlo, mentre quest’anno ci sono ben 3 marcatori diversi: Florenzi (ieri contro l’Empoli), Tonali (col Cagliari) e Ibrahimovic (con Roma e Genoa).