Sportmediaset – Milan-SPAL, Suso e Biglia verso l’esclusione

Suso e Biglia esclusi per Milan-SPAL. I due potrebbe riposare e Pioli sta studiando soluzioni alternative. Ecco la probabile formazione dei rossoneri. 

milan spal suso biglia
Jesus Suso e Lucas Biglia (©Getty Images)

Jesus Suso e Lucas Biglia in panchina. Stando a Sportmediaset, questa è più di una semplice possibilità. Stefano Pioli sta pensando di farli star fuori in MilanSPAL, partita cruciale per la squadra rossonera. Bisogna vincere, senza se e senza ma, altrimenti diventerà impossibile rialzarsi.

I due giocatori sopra citati sono fra quelli più criticati. A Roma la loro prestazione è stato un disastro: hanno sbagliato tutto e addirittura lo spagnolo è apparso completamente fuori dal gioco. Continua quindi il periodo di crisi di uno dei giocatori più controversi degli ultimi anni. Gli allenatori lo difendono e lo schierano sempre, i tifosi non ne possono più. E il discorso è applicabile anche all’argentino, anche lui in netta difficoltà. Ecco quindi che si profila la decisione più attesa dal mondo rossonero: l’esclusione di entrambi.

Sportmediaset – Milan, cercasi esperienza: 15 nomi per gennaio

Milan-SPAL, spazio a Bennacer e Bonaventura

Contro la SPAL, infatti, Pioli ha intenzione di cambiare diversi uomini. Al posto di Biglia dovrebbe giocare Ismael Bennacer, entrato in campo domenica sera all’Olimpico proprio al posto dell’ex Lazio. L’algerino merita una chance e adesso è proprio l’occasione giusta. L’ultima volta a San Siro non è andata bene per lui: due rigori causati contro la Fiorentina e una prestazione parecchio negativa. Ma quella fu una partita particolare e crediamo che lui abbia le qualità per giocare titolare in questo Milan.

Così come le ha Giacomo Bonaventura, che Pioli dovrebbe scegliere per sostituire Suso in questo 4-3-3 di partenza che si trasformerà a partita in corso. Jack sembra aver smaltito l’infortunio e ora è pronto per scendere in campo. Occhio anche al possibile impiego di Léo Duarte, al posto di Musacchio oppure da terzino destro in modo da favorire il passaggio alla difesa a tre. In quel ruolo sono stati disastrosi Davide Calabria e Andrea Conti e, in questo momento, non è possibile dargli ancora fiducia.

Sportmediaset – Raiola nuovo agente di Romagnoli: il Milan deve preoccuparsi?