Home Calciomercato Milan Cessioni Milan, tesoretto in arrivo? Da Kessie a Rodriguez, le cifre

Cessioni Milan, tesoretto in arrivo? Da Kessie a Rodriguez, le cifre

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:18

CALCIOMERCATO MILAN TESORETTO CESSIONI KESSIE RODRIGUEZ | Possibile addio anche per Calabria e Rebic. Per il croato futuro legato ad Andre Silva

Ricardo Rodriguez difesa a tre
Ricardo Rodriguez (©Getty Images)

Sarà un gennaio di calciomercato caldo quello che aspetta il Milan. I rossoneri saranno tra i club più attivi nella sessione invernale: l’obiettivo numero uno è Zlatan Ibrahimovic ma ci saranno tanti altri movimenti. Maldini, Massara e Boban proveranno a liberarsi degli esuberi per racimolare un tesoretto per piazzare nuovi colpi. Sono davvero parecchi i calciatori con le valigie in mano.

Dando uno sguardo al reparto difensivo, l’esplosione di Theo Hernandez spinge verso la cessione Ricardo Rodriguez. Lo svizzero, titolare inamovibile da quando veste la maglia rossonera, non ha più giocato dall’arrivo dell’ex Real Sociedad (a parte la parentesi iniziale, dovuta ai problemi fisici del francese). Nei giorni scorsi l’ex Wolfsburg ha incontrato la dirigenza a Casa Milan: facile pensare ad una cessione già a gennaio visto anche il contratto in scadenza nel 2021. Potrebbe far ritorno in Germania o volare in Inghilterra: servono circa 15 milioni di euro così come per Davide Calabria. L’ex Primavera è scivolato nelle gerarchie e la crescita costante di Conti lo ha relegato in panchina. Per l’italiano attenzione alla pista spagnola (piace al Siviglia) ma anche a quella che porta alla Fiorentina di Montella.

NOSTALGIA IBRAHIMOVIC: TUTTI I GOL COL MILAN – VIDEO

DE PAUL PISTA CONCRETA: CONTATTI MILAN-UDINESE

Milan, le altre cessioni

Gli altri calciatori con la valigia in mano con destinazione Premier League sono Fabio Borini e Franck Kessie. L’attaccante ha ancora estimatori in Inghilterra e il Crystal Palace potrebbe investire quei 5 milioni richiesti dal Milan. I rossoneri per l’ivoriano, invece, ne vorrebbero circa 30. Per l’ex Atalanta si sono mosse Arsenal, Tottenham ma soprattuto West Ham e Wolves.

Difficile, invece, ipotizzare l’addio di Biglia e Suso. Per l’argentino, che ha un contratto in scadenza il prossimo giugno, appare complicato che arrivino offerte che possano soddisfare il club rossonero. Stesso discorso per lo spagnolo, per il quale il Milan chiede almeno 35 milioni di euro.

Ecco i giocatori in uscita e le possibili valutazioni economiche:

  • Fabio Borini (5 milioni)
  • Davide Calabria (15 milioni)
  • Ricardo Rodriguez (17 milioni)
  • Frank Kessie (28 milioni)
  • Jesus Suso ? (35 milioni)

SCARAMUCCE IBRAHIMOVIC-MATERAZZI: IL BOTTA E RISPOSTA

Calciomercato Milan, ‘matassa’ Rebic: futuro da decifrare

Situazione ancora più ingarbugliata è quella legata ad Ante Rebic. L’attaccante croato, ultimo acquisto del mercato di gennaio, è già pronto a salutare i rossoneri, avendo totalmente deluso le attese. Ci sarà da capire, però, come far quadrare il tutto: Rebic è sbarcato a Milano nell’operazione che ha portato a Francoforte Andre Silva. Due prestiti secchi, per due anni, che al momento non prevedono riscatto. L’Eintracht, però, starebbe pensando ad acquistare definitivamente il portoghese e l’incontro dei giorni scorsi tra Mendes e la dirigenza rossonera è servita per conoscere le richieste del Milan. Le due società saranno chiamate a breve a sedersi attorno ad un tavolo anche per trovare una nuova sistemazione a Rebic, sul quale il Milan non sembra voler più puntare.

RAZZISMO, IL MILAN ATTACCA IL CORRIERE DELLO SPORT. ZAZZARONI RISPONDE