Sky – Piatek-Tottenham, si tratta sulla formula

Calciomercato Milan | Il Tottenham fa sul serio per Kris Piatek. Il club inglese vuole prendere l’attaccante polacco entro il 31.

Krzysztof Piatek
Krzysztof Piatek (©Getty Images)

Tutto vero. Le voci provenienti dall’Inghilterra, le conferme dei media italiani. Krzysztof Piatek è finito realmente nel mirino del Tottenham.

Una seria richiesta di José Mourinho. Lo ‘Special One’, attuale manager degli inglesi, ha bisogno di un centravanti per sostituire il lungodegente Harry Kane. Ed ha scelto proprio Piatek come alternativa ideale in attacco.

Il Milan non intende opporsi al trasferimento a gennaio di Piatek. Ormai in casa rossonera il numero 9 è considerato una riserva, soprattutto dopo l’arrivo di Zlatan Ibrahimovic. E pure stasera in Coppa Italia contro il Torino potrebbe restare ai margini.

MILAN, POSSIBILE NUOVA CHANCE PER PAQUETA’

Piatek-Tottenham, si può: si discutono i dettagli

Un’assenza dalla formazione questa sera sarebbe un indizio enorme per la cessione di Piatek. Il numero 9 del Milan è al centro dei dialoghi tra rossoneri e Tottenham, una destinazione che piace e non poco anche al polacco.

Dopo aver rifiutato le avance di qualche altro club di Premier League, in primis Newcastle e Aston Villa, Piatek farebbe volentieri le valigie per trasferirsi a Londra e giocare in Champions League con gli ‘Spurs’.

Come riferisce oggi Sky Sport, Milan e Tottenham stanno discutendo sulla formula del trasferimento. Vi sono ancora differenze infatti tra domanda e offerta: gli inglesi propongono prestito con diritto di riscatto, il Milan preferirebbe una cessione a titolo definitivo o quanto meno con l’obbligo del riscatto futuro.

Dialoghi proficui e intensi in queste ore sull’asse Milano-Londra. Oltre a Jesus Suso la rivoluzione rossonera in attacco potrebbe continuare con la partenza anche di Piatek.

Una vera e propria bocciatura per la squadra formata da Leonardo e Maldini solo un anno fa, visto che Piatek e Paquetà, altro esubero della rosa, sono già ai margini del Milan dopo solo 12 mesi.

Pedullà: “Rodriguez vuole il Napoli, si può chiudere in serata”