Milan, nuova idea dal Belgio per l’eventuale dopo Donnarumma

Il Milan vuole farsi trovare pronto in caso di partenza di Donnarumma. Oltre a Maignan, Musso, Cragno e Gollini spunta anche Vandevoordt.

Marteen Vandevoordt
Marteen Vandevoordt (©Getty Images)

Il Milan prosegue le trattative con Mino Raiola per il rinnovo di Gianluigi Donnarumma, ma l’accordo non sembra essere vicino. Le parti dialogano nella speranza di arrivare quanto prima alla fumata bianca.

Il club rossonero non intende perdere un portiere di così grande valore come Gigio, l’obiettivo è di blindarlo per più anni. Il diretto interessato vuole restare a Milano, ma ancora per quanto? Il suo agente sembra non vedere l’ora di portarlo a giocare in un’altra squadra e sta rendendo più complicata del previsto una negoziazione che avrebbe dovuto essere più semplice, considerando che Donnarumma prende già un ingaggio elevatissimo da 6 milioni di euro annui ed è folle chiedere 9-10 milioni per rinnovare.


Leggi anche:


Calciomercato Milan, spunta Vandevoordt per la porta

Il Milan vuole farsi trovare pronto a ogni eventualità. Sia nel caso in cui Gigio dovesse clamorosamente lasciare il club a parametro zero che nello scenario in cui il rinnovo dovesse essere solo di breve durata. Un contratto di pochi anni sarebbe un indizio sulla possibile cessione dell’estremo difensore campano.

Oggi La Gazzetta dello Sport fa un nome nuovo per la porta rossonera: Marteen Vandevoordt. Il 19enne belga milita nel Genk, dove è diventato titolare verso metà febbraio 2021. 10 presenze collezionate in questa stagione e 13 gol subiti. In totale sono 17 le partite giocate dal classe 2002 tra i pali della squadra, considerando anche la scorsa annata.

Marteen Vandevoordt
Marteen Vandevoordt (©Getty Images)

Vandevoordt ha esordito pure in Champions League contro il Napoli nell’anno passato e non andò benissimo, ma da allora è cresciuto e ha ottime prospettive per il futuro. Il suo contratto scade a giugno 2023 e anche la Roma recentemente è stata indicata come società interessata al giovane belga.


Leggi anche:


Musso, Cragno, Maignan e Gollini per sostituire Donnarumma

In queste settimane al Milan sono stati associati anche altri portieri per l’eventuale sostituzione di Donnarumma. Tre giocano in Serie A: Juan Musso dell’Udinese, Alessio Cragno del Cagliari e Pierluigi Gollini dell’Atalanta.

Un altro estremo difensore accostato al club rossonero è Mike Maignan, 25enne che milita nel Lille e il cui contratto va in scadenza a giugno 2022. Un’occasione di mercato molto interessante. Il francese conosce già Zlatan Ibrahimovic dai tempi del Paris Saint-Germain e sarebbe una buona alternativa a Gigio nel caso in cui quest’ultimo lasciasse Milano. Attenzione al Tottenham, che potrebbe cedere Hugo Lloris e sta pensando proprio a Maignan per rimpiazzarlo. Prezzo? Meno di 20 milioni.