Home Calciomercato Milan Calciomercato Milan | Mendes, summit con Boban per André Silva

Calciomercato Milan | Mendes, summit con Boban per André Silva

ULTIMO AGGIORNAMENTO 0:24

CALCIOMERCATO MILAN JORGE MENDES | Incontro con Jorge Mendes di oggi per parlare di André Silva. 

mendes milan andre silva
André Silva (©Getty Images)

Giornata di incontri per il Milan oggi. In sede è arrivato a sorpresa Mino Raiola, col quale la società ha provato ad imbastire un discorso per Zlatan Ibrahimovic. Un primo approccio, nulla di più. Il vero motivo della visita dell’agente era informare il club di aver preso la procura di Alessio Romagnoli e di Jesus Suso. Da ora, oltre a Donnarumma e Bonaventura, ci sono anche loro due nella sua scuderia.

I rossoneri però hanno visto anche Jorge Mendes: precisamente, è stato Zvonimir Boban ad incontrare il potente procuratore portoghese, col quale si sarebbe parlato soltanto di André Silva e di nient’altro, come scrive Alfredo Pedullà sul proprio sito. L’attaccante si è trasferito all’Eintracht Francoforte nell’ultimo giorno di calciomercato in uno scambio di prestiti con Ante Rebic. Mentre il portoghese ha avuto un buon impatto con la Bundesliga, il croato sta facendo davvero molta fatica ad imporsi. Un problema che dovrà risolvere Stefano Pioli a partire da MilanNapoli di sabato pomeriggio.

STIPENDIO IBRAHIMOVIC: LE RICHIESTE DI RAIOLA AL MILAN

Milan, incontro Mendes-Boban: André Silva sul piatto

Insomma, Boban e Mendes hanno parlato di André Silva, ma di cosa nello specifico? Secondo Pedullà, semplici formalità burocratiche legate ad alcuni aspetti del contratto del giocatore. Per il giornalista non è stato toccato alcun altro argomento, soltanto questo. Ricordiamo che il giocatore si è trasferito in Germania con la formula del prestito secco biennale; stessa cosa anche per Rebic, arrivato in Italia con le stesse e identiche modalità. Nessuna opzione di acquisto inserita, né da una parte e né dall’altra. Il motivo è chiaro.

Lo scambio André Silva-Rebic è stato impostato e concluso nell’arco di poche ore prima della fine del calciomercato. Non c’era tempo materiale per mettersi d’accordo sulle cifre, oltre ai tempi tecnici per stilare i contratti. Così Milan ed Eintracht Francoforte hanno optato per questa soluzione: nel corso di questi due anni ci sarà modo di arrivare ad un accordo per inserire le opzioni di acquisto. In questo caso, i tedeschi hanno tutto l’interesse nel farlo, mentre il Diavolo ha qualche riserva. Ma la speranza è che Rebic possa sbloccarsi e diventare finalmente utile alla causa.

 DALL’INGHILTERRA: IBRAHIMOVIC TORNA IN PREMIER LEAGUE