Home Milan News Infortunio Ibrahimovic, come sta l’attaccante del Milan

Infortunio Ibrahimovic, come sta l’attaccante del Milan

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:00

Zlatan Ibrahimovic e il dubbio sulla sua presenza nel derby di domenica prossima contro l’Inter. Stefano Pioli oggi ha dato aggiornamenti.

Zlatan Ibrahimovic Brescia Milan
Zlatan Ibrahimovic (©Getty Images)

Un attacco influenzale tipico della stagione invernale. Ma anche un lieve risentimento muscolare al polpaccio.

Ecco perché Zlatan Ibrahimovic ha saltato la gara tra Milan e Hellas Verona di ieri pomeriggio. Un’assenza letale per i rossoneri, visto che Ibra da quando è tornato ha letteralmente dato una sterzata alla stagione milanista.

Ora la paura del Milan e dei suoi tifosi è una sola: non vedere Ibrahimovic nel derby di domenica prossima, l’attesissima sfida all’Inter prevista per il 9 febbraio a San Siro.

Stefano Pioli poco fa, intervenuto a margine del premio ‘Panchina d’oro’, ha aggiornato la situazione Ibra: “Contiamo di riavere Zlatan in forze in settimana e di recuperarlo per il derby. Non è giusto contare su un singolo calciatore, ma non avere Zlatan a disposizione sarebbe dura. E’ come levare un perno fondamentale”.

LEGGI ANCHE: CHI E’ RALF RANGNICK, DIRIGENTE E ALLENATORE CHE ELLIOTT VUOLE AL MILAN

Ibrahimovic infortunio: giocherà il derby?

Oggi 4 febbraio sono arrivati gli ultimi aggiornamenti sulle condizioni di Ibrahimovic. L’attaccante, stando alle ultimissime indiscrezioni, dovrebbe recuperare senza problemi per il derby di domenica contro l’Inter. Il giocatore ha smaltito l’influenza e anche il risentimento al polpaccio. A meno di ricadute in questi giorni, Ibra sarà regolarmente in campo a San Siro. Buone notizie per Pioli e per i tifosi.

Stando a quanto riportato da Sky Sport, oggi dovrebbe tornare ad allenarsi così come Lucas Biglia.

LEGGI ANCHE: INTER-MILAN, ULTIMI BIGLIETTI DISPONIBILI: COME E DOVE ACQUISTARLI

Come giocherebbe il Milan senza Ibrahimovic

Dunque Pioli sa bene quanto possa essere importante Ibrahimovic per il suo Milan, in particolare nella delicata e sentita gara contro l’Inter.

Non è un caso se gli ultimi sigilli di Ibra in maglia rossonera, nella sua prima esperienza a Milanello, arrivarono proprio nel derby del maggio 2012, in cui illuse tutti con una straordinaria doppietta.

Ma se Ibrahimovic dovesse dare forfait, come si presenterebbe il Milan al derby di domenica? Vista la scarsa coesione e pericolosità, difficilmente Pioli schiererà assieme Rafael Leao e Ante Rebic come tandem offensivo nel 4-4-2.

Non è da escludere, vista la folta presenza di esterni in rosa, che si passi ad un 4-2-3-1 momentaneo, arricchendo le linee di centrocampo per contrastare la solidità dell’Inter di Antonio Conte.

Pioli potrebbe lasciare una sola punta titolare (più Rebic che Leao) e piazzare alle sue spalle un trittico di fantasisti: Castillejo, Calhanoglu e Bonaventura pronti a scatenarsi e muoversi con maggiore libertà. A meno che Ibra non dica presente.

Tatuaggio Castillejo, cosa significa la parola Mamihlapinatapai