Calciomercato Milan: Stefano Sensi doveva essere il primo colpo rossonero, ma l’addio di Leonardo complica l’affare.

Stefano Sensi in Milan-Sassuolo
Stefano Sensi in Milan-Sassuolo (©Getty Images)

Il calciomercato è l’ultimo dei pensieri del Milan al momento. Le attenzioni sono tutte sulla Spal e sulla insperata corsa Champions League. L’arrivo o meno al quarto posto influenzerà chiaramente la campagna acquisti.

In questi ultimi giorni, però, diverse fonti hanno dato quasi per fatto l’acquisto di Stefano Sensi dal Sassuolo, primo rinforzo per un reparto che a breve perderà tre pedine sicure: José Mauri, Riccardo Montolivo, Andrea Bertolacci, e probabilmente Tiemoué Bakayoko. Si è parlato anche di cifre: 15-20 milioni al club di Giorgio Squinzi, contratto già pronto per il calciatore. Sembrava tutto apparecchiato, ma adesso la trattativa è congelata. Come scrivono i colleghi di ‘Calciomercato.com’, l’operazione ha subito un brusco stop in queste ore proprio a casa della posizione di Leonardo, sempre più in bilico. E questo non riguarda soltanto Sensi.

MILAN, DUBBIO LEONARDO. E IL BRASILE ATTENDE

Sensi-Milan, trattativa congelata

Il centrocampista del Sassuolo è un profilo molto gradito proprio al dirigente brasiliano così come a Paolo Maldini. Proprio in questo periodo si stava ragionando sulle cifre per chiudere il primo acquisto del calciomercato estivo. Ma adesso l’affare è in ghiaccio. Bisognerà aspettare gli sviluppi societari. Qualcuno stamattina ha ipotizzato anche le dimissioni di Leonardo; pronta la smentita del Milan, che però non ha pubblicato alcun comunicato ufficiale, né una dichiarazione. Una mossa che non fa altro che alimentare i dubbi intorno al futuro di Leo nell’organigramma futuro. Ivan Gazidis sta già pensando ad un eventuale sostituto e il nome è sempre quello: Luis Campos, attuale direttore sportivo del Lille, bella rivelazione della Ligue 1 di quest’anno.

ANDRE’ SILVA, ADDIO SIVIGLIA: “VI RINGRAZIO”. TORNERA’ AL MILAN

Da Everton a Saint Maximin

Ma non soltanto Sensi potrebbe complicarsi. Leonardo in questi mesi ha provato ad imbastire delle trattative anche per altri calciatori. Fra questi c’è Allan SaintMaximin, che ha fatto sapere al Milan di voler accettare questa importante proposta. Col Nizza è in rotta, ma ora la situazione si complica e non gli mancano le alternative. Così come non mancano ad Everton, altro obiettivo del dirigente brasiliano per rinforzare le corsie esterne. Un altro nome è quello di Gerard Deulofeu: in queste ultime settimane però ha perso posizioni nelle gerarchie. A questi si aggiunge Timothy Castagne, ormai ad un passo dal Napoli. Ma il belga non è mai stato un obiettivo concreto.

MALDINI: “ECCO IL CALCIATORE IDEALE”. NESSUN MILANISTA NELL’IDENTIKIT

 

Redazione MilanLive.it