Milan, colpo a zero dal Bayern Monaco | Maldini fiuta l’affare

Jerome Boateng non rinnova con il Bayern Monaco, il Milan fiura il colpo a parametro zero nel prossimo Calciomercato.

jerome boateng milan
Jerome Boateng, David Alaba e Thomas Muller (©Getty Images)

Il Milan studia le prossime mosse di Calciomercato. Le scelte di Maldini e Massara dipenderanno molto dalla posizione in classifica della squadra: se dovesse concretizzarsi un obiettivo importante (Scudetto o Championa), Elliott potrebbe regalare qualche colpo di livello a Stefano Pioli.

L’allenatore ha due necessità al momento: l’acquisto di un vice Ibrahimovic e quello di un nuovo difensore centrale. Musacchio è tornato a disposizione dopo un lungo stop, ma è in scadenza e non sembra rientrare nei piani futuri del club. Romagnoli, Kjaer e Gabbia sono le uniche opzioni di garanzia.

Per gennaio il Milan potrebbe guardare con interesse alle occasioni di mercato e una di questa è senza dubbio Jerome Boateng, in scadenza con il Bayern Monaco a giugno 2021. “Sono sorpreso, nessuno mi ha chiamato“, ha detto il tedesco in merito alle trattative per il rinnovo. Segnale evidente che i bavaresi, almeno per adesso, hanno deciso di non proseguire con lui.

Calciomercato Milan, Jerome Boateng già a gennaio?

Un difensore di spessore come Boateng sarebbe l’ideale per un Milan in corsa per lo Scudetto, o anche per un posto in Champions. In caso di trattative per il Calciomercato di gennaio, è probabile che il Bayern Monaco chieda un indennizzo per le cessione: a quel punto il club rossonero dovrà decidere se ne vale la pena o meno, oppure aspettare l’estate e provare a prenderlo senza spendere soldi per i costi del cartellino.

Come sempre, quando si tratta di acquisti di un certo livello, Elliott dovrà fare alcune valutazioni: Boateng ha 32 anni, quindi è lontano dalla politica della proprietà, e soprattutto ha un ingaggio importante. Gli ostacoli per un’operazione del genere non mancano, ma tutti siamo d’accordo che sarebbe un acquisto top per la squadra di Pioli. Boateng ha vinto tanto in carriera e ha ancora tanto da dare.

Quanta concorrenza

Il Daily Mail ha analizzato a fondo il futuro di Boateng. Stando alle prime indiscrezioni provenienti dalla Germania, sembra destinato ad un ritorno in Premier League. L’Arsenal, il Tottenham e il Chelsea stanno pensando di prenderlo a parametro zero: per quanto riguarda i Blues, sarebbe il secondo colpo di livello in difesa a zero dopo Thiago Silva la scorsa estate.

Jerome ha già giocato in Premier League per diversi anni con la maglia del Manchester City. Nel 2011 poi il passaggio al Bayern Monaco, dove è riuscito a vincere tutto quello che si poteva vincere. Bundesliga, Champions e molto altro: il Palmares di questo difensore è incredibile, e bisogna aggiungere anche il Mondiale vinto con la Germania nel 2014.

Per Maldini non sarà per nulla semplice vincere questa forte concorrenza. Il Milan però ha sempre il suo fascino e, se le cose dovessero andare per il verso giusto, potrebbe offrire anche una vetrina importante come la Champions. Oltre chiaramente al fattore Ibrahimovic. Ma i rossoneri hanno anche un altro alleato.

Da Boateng a… Boateng

Jerome Boateng è il fratello di Kevin-Prince Boateng, una vecchia conoscenza del Milan che ha conservato un grande amore per i colori rossoneri. Attualmente il centrocampista è al Monza, voluto fortemente da Adriano Galliani e Silvio Berlusconi per il sogno Serie A.

Kevin-Prince ha sempre speso parole al miele per il Milan: è rimasto un tifoso dei rossoneri e saprà consigliare bene suo fratello in caso di chiamata da Maldini. Un vero e proprio alleato per il club di via Aldo Rossi. Che ragiona su questo possibile colpo da novanta da regalare a Pioli e ai tifosi.